WattPad: le trame del political romance su Giuseppe Conte

“Laura, studentessa di Giurisprudenza, è al suo quarto anno di corso quando le capita Giuseppe Conte, professore bastardo e apparentemente insensibile.”

No, non è la trama di una nuova uscita Harmony. Siamo su WattPad, piattaforma di social narrativa che permette a giovani aspiranti scrittori e lettori di incontrarsi. La piattaforma, nata a Toronto nel 2006, ospita una nutrita sezione di fanfiction italiana e da qualche settimana anche un buon numero di political romance che hanno come soggetto il Presidente del Consiglio. Giuseppe Conte – più di 50 storie con questa chiave di ricerca interna – diventa dunque oggetto del desiderio non solo dei gruppi delle Bimbe e degli utenti di PornHub, ma anche delle teen che hanno iniziato, letteralmente, a romanzare la quarantena.

“Mi chiamo Elisa e sono una tipica studentessa universitaria; una di quelle che ha lasciato la propria famiglia per venire a studiare fuori sede e che a 23 anni è ancora alla disperata ricerca del vero amore… Ah, l’amore! Non sapevo davvero cosa significasse, finché un giorno, varcata la soglia dell’aula, non mi ritrovai davanti l’uomo più affascinante del mondo: il professor Giuseppe Conte. In quel momento mi dissi “deve assolutamente essere mio”, eppure ancora non sapevo minimamente quali segreti e misteri si celassero dietro un uomo che, all’apparenza, sembrava perfettamente ordinario…”

* * *

“Eva, una giovane studentessa di giurisprudenza e figlia di una guardia di sicurezza della scorta di Giuseppe Conte, si ritrova bloccata a Palazzo Chigi durante la quarantena imposta dal Premier. L’attrazione tra i due è subito palpabile, complice la situazione surreale e tra i due nascerà qualcosa di inaspettato.”

Su WattPad gli utenti possono commentare l’andamento della storia, di capitolo in capitolo, influenzando la trama. Ad esempio, La mia quarantena con te – la trama è quella riportata nel box qui sopra – è al momento al capitolo dodici e, dopo aver già consumato con il Presidente, gli utenti stanno seguendo gli sviluppi: potranno uscire allo scoperto? Speriamo. Tra l’altro, in modo molto delicato l’autrice, nelle premesse, ci tiene a sottolineare che “non vuole mancare di rispetto all’autorità”.

Oppure Elisa, che scrive: “Questa ff non vuole in alcun modo offendere o denigrare la figura del nostro Presidente, uomo che rispetto molto sia umanamente che politicamente. Anzi proprio perché lo stimo molto sono felice che diverse persone stiano scrivendo storie su di lui!

* * *

Il tema dello “svago in quarantena” e del poter “strappare un sorriso” è ricorrente tra le motivazioni delle giovani scrittrici (sì, perché sono quasi tutte ragazze). Non mancano anche i mashup inediti, tra altri riferimenti culturali della generazione e politici. Prendiamo lei:

“Siete in quarantena e vi annoiate come la sottoscritta? Bene, allora benvenuti in questa pazza telenovela; con tanto di licantropi, serie tv alla Denis Dosio e il nostro amabile Daddy preferito: Giuseppe Conte.

In una delle scuole più prestigiose d’Italia, l’alunna Martina Salvini si ritroverà disperatamente innamorata del suo prof di italiano, Giuseppe Conte.Il suo amore profondo verrà ricambiato o si ritroverà a piangere leggendo fanfiction con il cuore spezzato?”

* * *

Da quando è iniziata l’emergenza sanitaria, Conte è diventato inevitabilmente la figura di riferimento da seguire, un padre (spesso percepito padrone) che impone, rassicura e protegge. E dunque può diventare anche oggetto di desiderio, un daddy da amare. Su WattPad le fan di Conte si chiamano “Contine” e spesso, nonostante la giovanissima età, seguono il Presidente da tempi non sospetti.

È il caso di Giada, che si racconta così.

Che dire, buona lettura.

* * *

Alice Avallone (Asti, 1984) insegna alla Scuola Holden e fa ricerca con l’etnografia digitale per le aziende. Da anni, infatti, unisce scienze sociali e ricerca in Rete per comprendere le relazioni umane online: codici, comportamenti, linguaggi. In passato ha scritto una guida di viaggio con la rivista Nuok (Bur), il manuale Strategia Digitale (Apogeo), e ha curato il libro Come diventare scrittore di viaggio (Lonely Planet). Per Franco Cesati Editore ha pubblicato il saggio People Watching in Rete. Ricercare, osservare, descrivere con l’etnografia digitale e il manuale di scrittura per il turismo Immaginari per viaggiatori. A inizio 2021 tornerà in libreria con #Datastories. Seguire le impronte umane sul digitale per la collana Tracce di Hoepli.